lunedì 19 giugno 2017

PAPER-NUNZIA STUFFED TAG

Buon Lunedì a tutti.
Oggi inizia la settimana degli Esami di Stato e molti di voi saranno coinvolti direttamente e non...
Se volete non pensarci per un po' (le trovo tutte ^_^), fatemi sapere se questa idea non è riciclosa, utile e divertente!

Questo progetto è un porta tag e potrebbe essere una bella idea regalo.
Per la base ho riciclato del cartone di una scatola di cereali, da cui ho ricavato un rettangolo di circa 7x3,5 pollici e due trapezi rettangoli.. (scusate la geometria...) che fungeranno da taschine.


Li ho quindi ricoperti di carta patterned, scegliendo due fantasie diverse e a contrasto.


Ecco, la Stuffed Tag decorata per benino, con fiori in quilling, farfalla e nastrino.


Eccola vuota con in evidenza le taschine... quelle trapezoidali.... ^_-




Che ne dite? Simpatica, no?!

Con questa idea riciclosa vi ricordo il nostro CHALLENGE a tema "Ricicliamo" che scadrà a fine mese.

In bocca al lupo agli esaminandi
da

La Pazza PAPER-Nunzia 

mercoledì 14 giugno 2017

CONOSCIAMO MEGLIO"BETTA SCRAP"

Buongiorno a tutti!
Paper Katya vi dà il benvenuto alla prima puntata della nuova rubrica
"Intervista ad una creativa" 
delle Tre Pazze PAPERine.
...Avete visto come sono professionale?Mi immaginate con tailleur, chignon e occhialetti?
Oggi sono giornalista a tutti gli effetti!Aspettate che continuo...
...E' un enorme piacere presentarvi(per chi non la conoscesse già) la bravissima
 BETTA SCRAP!!!
 vincitrice del nostro challenge ANIMALI e creativa a tutto spiano!
Questo mese il nostro blog ha affrontato il tema del riciclo e Betta, creativa superriciclosa, è stata gentilissima ed ha accettato di partecipare alla nostra intervista. Non voglio anticiparvi nulla...ecco le risposte di Betta alle nostre domande

🌸🌸🌸🌸🌸
1 Ciao Betta raccontaci di te e di come sei diventata creativa
Ciao a tutti!!! Per prima cosa voglio ringraziare di cuore queste bravissime PAPERine per avermi dato la possibilità di rispondere a questa intervista, per farmi conoscere meglio, ma soprattutto spero di non annoiarvi!!!
Per rispondere alla domanda….. Penso di esserlo sempre stata!!! Mia mamma racconta sempre che per farmi stare vicino a lei bastava una grande quantità di carta e delle forbici (se riuscivo, le sue da sarta più grosse delle mie mani) e tagliavo, tagliavo, tagliavo e tagliavo; poi insieme alla mia famiglia ha aperto un negozio dove confezionavo di tutto soprattutto in occasione delle feste (natale, pasqua, festa della donna, ecc) quindi la mia creatività è cresciuta con me; quando è nata mia figlia Noemi mi sono affacciata per la prima volta al mondo scrap ben 12 anni fa e non l’ho più lasciato! Da lì in poi è stato tutto uno scoprire. Dallo scrap sono passata alle card, sono approdata per puro caso al mixed media e da lì alla resina, il riciclo come strumento attivo per ‘salvaguardare’ in qualche modo l’ambiente e ultimamente i gessetti profumati, ma spero di trovare ancora tantissime tecniche da sperimentare!!!!!

2 Come nascono le tue creazioni?
Principalmente sono regali sia che faccio io, sia su richiesta. Non inizio mai se non ho ben chiaro cosa voglio fare e dipende molto chi è il destinatario. Spesso faccio un ‘giretto’ su Pinterest oppure nei blog delle mie amiche scrappine preferite, ma alla fine il mio ‘stile’ si riconosce sempre anche se cerco di differenziare il più possibile le creazioni! Ultimamente sono in fissa con i colori abbinati... ^__^

3 Cosa ne pensano i tuo familiari del tuo hobby? Ti sostengono?
Ho una famiglia MAGNIFICA!!!! I miei figli non sono molto interessati, un pochino di più il piccolino di casa Gabriele, ma colui che davvero fa la differenza è il mio fantastico marito! Non si mette a girare la manovella della Big Shot ma è proprio lui che me l’ha regalata ed è sempre lui che mi ha fatto acquistare la Plus!!! Se ho qualche progetto da finire, pensa lui ai ragazzi e se la domenica mattina ‘sparisco’ per fare scrap è contento perché sa benissimo che mi piace un mondo e che mi rilassa. Vuole fare il burbero ma, per fortuna, non gli riesce affatto, ma non dite niente…..!!!!! =)

4 Questo mese il nostro blog parla di riciclo. Che rapporto hai tu col riciclo?
Penso che tutti noi possiamo riciclare!!!!!! Perché buttare del materiale che può avere una nuova vita?? Ho riciclato diverse cose ma quello che davvero mi ENTUSIASMA è vedere la bravura di tutte quelle persone che lo fanno!!!! Si può davvero trasformare qualsiasi cosa e il solo pensiero mi rende felice!!!

5 Quali materiali preferisci riciclare?
Non ho una preferenza particolare. Va bene tutto. Carta, stoffa, zip, vetro, ceramica, sughero, pastelli a legno, i tubi delle patatine, i vassoi di polistirolo, le anime dei colori a spirito, lattine dei pomodori o del tonno, vecchi CD, insomma veramente di TUTTO!

6 Mostraci i tuoi tre ricicli meglio riusciti

Mele fatte con le basi delle bottiglie
Scatole regalo dalle lattine dei pelati
La casa di Oggy fatta con dei cartoni di piccoli imballi
e ovviamente il simbolo della mia community
Portapenne da muro
  Ops, sono 4…………….. =)) Spero non sia un problema!!

7 Sappiamo che hai una community su G+ che si chiama "A tutto riciclo". Quando hai deciso di aprirla quali aspettative avevi?
Ho cercato una community su questo argomento ma non c’era, così 2 anni fa ne ho aperta una io che si chiama, appunto, ‘A tutto riciclo!’  Vi lascio il link se vi va di aggiungervi ne sarei molto contenta (https://plus.google.com/communities/107188263047088362377) e da quel momento tante bravissime creative hanno condiviso i loro lavori e non finirò mai di ringraziarle abbastanza!!!! Siamo arrivati al magico numero di 504 persone che ne fanno parte e non avrei mai e poi mai immaginato un numero così grande, in così poco tempo e ovviamente ne sono stra felice!!!! Non ho ‘aspettative’ sono davvero orgogliosa, semmai spero che questo numero cresca sempre di più a significare che ci saranno moltissimi altri ricicli!!!!

8 Ci mostri il tuo ultimo lavoro "ricicloso"?
Con vero piacere!!!!! E’ un porta foto da appendere che ho ricavato da una pubblicità della notte rosa del mio paese. Se volete sapere i dettagli, vi aspetto sul mio blog!!! ;-)



Ancora una volta GRAZIE infinite per questa opportunità e BUON RICICLO A TUTTI!!!!!

🌸🌸🌸🌸🌸

Che ne dite? Vi è piaciuta l'intervista a BETTA SCRAP?
In qualità di Paper-Intervistatrice ringrazio Betta per la sua disponibilità ed entusiasmo, vi invito a visitare il suo bellissimo blog http://bettascrap.blogspot.it/ dove troverete creazioni meravigliose, e la sua sempre più numerosa community. 
Esco dal ruolo di giornalista e rientro in quello di PAPERINA ricordandovi il nostro challenge
Grazie a tutti e a presto dalle 
Tre Pazze PAPERine


domenica 11 giugno 2017

STORIA DI UNA MILLY-CARD

Buon lunedi' a tutti, nonostante il caldo le tre pazze PAPER-ine
sono sempre al lavoro e presto vi presenteranno nuovi progetti....
ma oggi voglio parlarvi di come realizzo le mie card.
Come gia' sapete e'da un anno che mi dedico allo scrap e ho ancora
molte cose da imparare, ma per i miei progetti non seguo quasi mai
uno schema preciso e non ho mai fatto bozze di cio' che voglio
realizzare ...


questa e' una delle ultime card che ho realizzato, e come vi dicevo
prima e' nata cosi' di getto.
Sistemando tra il caos immenso del mio materiale creativo, mi
sono venute alle mani tre rose in organza che avevo incollato
su cartoncino per renderle rigide...
Con una nuova fustella ho realizzato delle margherite...ho ritagliato
5 fiori di pizzo da uno scarto di tenda , quindi ho anche riciclato ...
che ci volete fare io sono fatta cosi' e son partita dal " tetto" invece che dalle fondamenta..
Belli i fiori ma dove li metto?
un semplicissimo cartoncino color panna ,un pezzetto di tessuto
in lino sfrangiato....una cucitura tutto intorno, ed ecco pronta la
mia base....
con colla a caldo ho posizionato le mie decorazioni, e senza
pensarci troppo ecco una nuova MILLY-CARD...
Vi piace????

Spero di non avervi annoiati....
           al prossimo post....

                      bye bye  PAPER-MILLY

lunedì 5 giugno 2017

TUTORIAL CARD A PIEGHE

Buon lunedì a tutti.
Questo lungo WE è finito e dobbiamo rimetterci in carreggiata... -_- purtroppo.
MA
non ci facciamo prendere dalla noia della routine e facciamoci una bella card!

Ecco il tutorial passo passo.

1- Ritagliare e segnare le pieghe su un cartoncino preferibilmente double faces, seguendo lo schema seguente:

vi troverete con questo:


2- Piegare cominciando dalle estremità in modo simmetrico

3- Poichè la carta è double-faces, decidete quale lato vi piace di più...


4- Quindi incollate le pieghe, scegliete lo sfondo e decorare a piacere:


Indovinate quale ho scelto?

Ecco qui:


Invece queste sono le bellissime interpretazioni delle mie PAPER-SOCIE:

PAPER - Katya ha scelto una carta mono colore che ha poi decorato con delle striscette di carta tagliate a misura e decorato nei toni del celeste e rosso.


PAPER - Milly invece ha scelto una carta a pois e decorato con fustellati e i suoi immancabili fiori di stoffa. 


Che dite!? Vi stuzzica?
Se provate a farla ditecelo che vi verremo a trovare.

A Presto
da

Le Tre Pazze PAPERine

giovedì 1 giugno 2017

PAPER CORNICE RICICLOSA

Lunedì è partito il challenge 
 e oggi approfitto per presentarvi un progetto ricicloso.
Si tratta di una cornice doppia che ho realizzato partendo da due scatole di pizza surgelata che una mia amica conserva appositamente per me e che mi consegna settimanalmente alla fermata del pullmino della scuola😄😄😄.
E' una delle mie Paper-Pusher!
Ed ecco le famose scatole da cui sono partita

Tempo fa avevo fatto un tutorial per creare queste cornici(cliccate QUI se volete vedere).
In questo caso ne ho fatte due e le ho unite tramite due nastri in raso.
Le foto si infilano da un'apposita fessura laterale e devono essere della misura i 13cm x 18cm.
Alla ragazzina che le ha ricevute sono piaciute molto.
Dal momento che ha 10 anni ho pensato di rimanere sui toni del rosa e fuxia, aggiungendo del viola e del verde acqua.
Come vi sembrano? E voi, le avreste decorate in modo diverso?
Sono curiosa di sapere cosa ne pensate.
Sperando di avervi dato un'idea per partecipare al nostro CHALLENGE, vi do appuntamento al prossimo post.
PAPER KATYA RICICLOSA